Se bastassero un po’ di formazione e qualche frase ad effetto…

Anche il mercato immobiliare è fatto di frasi, spesso buttate lì per creareimages (1) interesse… Spessissimo per cercare di spiegare o riassumere concetti che diversamente non si riuscirebbe ad esprimere. I colloqui, le spiegazioni, le motivazioni sono fatte di slogan. Ecco, come diceva un famoso comico di zelig, ormai si slogheggia. A tutti i livelli, in tutte le salse. La corsa alla massima del giorno ormai è un must irrinunciabile: per la formazione, per il marketing, per i clienti, per la pubblicità. Certo alcune frasi ti tolgono il fiato, ti fanno riflettere. Alcune racchiudono in sé un condensato di esperienza e di conoscenza così straordinario che dovrebbero essere il nostro roll-book quotidiano.

Certo una frase, una massima, ti colpiscono. Ti fanno riflettere, magari ti spingono a fare un’azione a cui non avevi pensato prima. Resta però un’azione fatta d’istinto, poco ragionata e poche volte studiata e pensata prima. Il comportamento “impulsivo” non genera il cambiamento, o meglio, non determinata un comportamento consapevole, duraturo e ripetibile. Ecco perché molto spesso i corsi formativi non producono risultati costanti nel tempo: la carica motivazionale si esaurisce in breve tempo. Giusto il tempo di prendere la prima cantonata. Se bastassero pacche sulle spalle o frasi ad effetto  per costruire gruppi di lavoro motivati sarebbe un gioco da ragazzi e per tutti i “ragazzi”…

Purtroppo non è così. Di finti gruppi forti e motivati è pieno il mondo. Forti e motivati fino a quando ci sono dei risultati… quando però i numeri non girano più crolla tutto. Sintomo che forse così uniti non si era e non si era mai stati…

Gli slogan triti e ritriti dei corsi di formazione ripetuti fino alla nausea come le canzoni di battisti suonate in spiaggia di notte sulla spiaggia alla fine sortiscono, a volte, una romantica serata con la bionda di turno ma quasi mai un matrimonio o una famiglia felice….

Per una famiglia felice o per costruire un gruppo di lavoro coeso, motivato, coinvolto ci vogliono tante azioni. Tante attività concrete. Ci vogliono parole, pacche sulle spalle, frasi motivazionali ma soprattutto tanto lavoro concreto: tante azioni concrete fatte di dialoghi, di confronto, di ascolto, di coinvolgimento, di verifica di attività mirate. Vale molto di più chiedere un parere sincero ad una persona piuttosto che fargli un sermone di un’ora su ciò che è meglio per lui!

In ultimo ma non ultimo, spesso la formazione e la comunicazione in genere è così falsa e di plastica che pretendere un’attenzione seria è utopia. Un gruppo di lavoro, una squadra motivata, una famiglia, un rapporto di amicizia sono fatti di azioni concrete, vere. Tante attività concrete e sincere, a prescindere dal proprio rendiconto.

P.s. La continua e costante formazione personale e professionale sono pilastri fondamentali per ognuno di noi, non c’è dubbio. Conoscere e comprendere tante nozioni senza saperle trasformare in azioni concrete è inutile, per sé e per la propria azienda.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...