Non scoraggiarsi mai, non tutti capiscono il tuo lavoro, il tuo impegno…

Non c’è alternativa, guardare oltre è l’unica via per trovare nuovi stimoli. Cercare nuove risorse, esplorare nuovi territori e ripensare a tutto ciò che di buono abbiamo fatto in questi anni è la chiave per migliorare e migliorarsi. Io che ho fatto dell’entusiasmo e l’energia il mio “motore green” spinto ad energia pulita non faccio fatica a sentire nei mie clienti un po’ di ammirazione per essere sempre positivo. Ammetto che, sebbene qualche volta, la mia esuberanza lascia un po’ perplessi i miei interlocutori, la gran parte delle volte questa energia viene accettata con simpatia. Vedo e sento che molti ne rimangono un po’ scossi in positivo. Qualcuno ammette che sì sono un po’ fuori dalla norma ma che tutto sommato almeno la visita è stata interessante. Diciamo pure che andare a vedere una casa o un capannone non è certo come andare alle Maldive o a fare una scampaganta tra amici. Il prezzo, le tasse, i costi, il trasloco e l’agente immobiliare spesso inquietano… se poi va in onda la solita filastrocca… cucina, camera, bagno…. bla, bla, bla… Allora il buon agente sdrammatizza ed offre il meglio della propria competenza ma con un po’ di folle entusiasmo, con energia, con allegria. In tutti questi anni trascorsi a suonare campanelli, fare trattative, mediare situazioni anche complesse tra acquirenti e venditori ho sempre messo sul campo la mia energia, decisa, forte e sorridente. Comunque, sempre anche quando avrei voluto mandare al diavolo il cliente un po’ arrogante o il professionista sapientone di turno. Questo è il mio marchio di fabbrica, sono fatto così e mi piace fare quello che faccio. Mi appassiona. Dopo tanti anni mi ritrovo ad avere accumulato una serie importante di contatti, persone, professionisti, clienti che forti di questo impatto mi sono rimasti legati e con cui questo rapporto schietto e particolare si è consolidato. Non solo perché in molti casi si è fatto un affare ma anche e soprattutto perché tanti hanno apprezzato questo modo di fare spensierato ed allegro, a prescindere dal business. In questo momento così difficile del mercato non ho perso l’entusiasmo, la voglia, la gioia di poter essere d’aiuto a tante famiglie che si sono volute rivolgere ancora a me per riuscire a vendere la loro casa. L’entusiasmo che ho seminato nella gente e che ora mi viene restituito mi da la forza per continuare a lavorare ancora con più energia…

Peccato che chi non ti sta vicino sul lavoro non riesca a capire, che non veda quanta energia hai regalato e quanta ne ricevi tutti giorni. Peccato che chi ti è vicino sia purtroppo così lontano. Purtroppo non tutti possono capire e per questo non bisogna scoraggiarsi mai per quello che facciamo tutti i giorni con impegno e serietà.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...