Sapere prima quanto puoi avere di mutuo è fondamentale… se vuoi comprare casa

Se per molti il fatto che ci siano più offerte disponibili sul mercato e che si possano trovare immobili a prezzi decisamente più interessanti è un dato pressoché scontato e consolidato, pochi hanno inteso pienamente quanto l’accesso al credito bancario sia diventato difficile (per usare un eufemismo). Al di là della pubblicità “lava coscienza” di rito che gli istituti stanno propinando noi mettiamo in evidenza, invece, una problematica seria che sta scoraggiando ancor di più i potenziali acquirenti. Il mutuo/leasing è condizione essenziale per la maggior parte delle compravendite e questo è un dato certo. Quello che invece non sempre è altrettanto chiaro per i nostri clienti è che in questo momento di difficoltà generale anche le banche sono orientate a concedere prestiti con estrema parsimonia. Diciamo pure che, viste le molte situazioni di insolvenze o crediti incagliati (famiglie ed aziende che con la crisi non riescono più a pagare i prestiti ottenuti), visti i paletti di Basilea 2, vista la scarsa raccolta, viste le difficoltà del mondo del lavoro, non sono più così interessate ad erogare denari con facilità. Anzi devono fare attenzione a concedere prestiti con garanzie di rientro sicure, a prescindere dal valore dell’immobile. L’ipoteca, infatti, non garantisce più come una volta. Il valore dell’immobile ipotecato, come dimostra il crollo del mercato, non è sicuro e fare una pratica legale con la relativa messa all’asta dell’immobile ha costi molto alti senza garanzie di riprendere i soldi a copertura del capitale erogato. Quindi, meglio scoraggiare la richiesta di mutuo. Così incaricano loro periti di valutare i beni il minor valore possibile per finanziare una percentuale prudenziale. Alzano i tassi per rendere rate un po’ più alte e avere clienti che chiedano il minor mutuo possibile anche in funzione del rapporto rata/reddito. Tutto questo non viene ovviamente sbandierato, anzi le banche cercano di vendere il loro prodotto al meglio e secondo il loro interesse. Niente di male ovviamente. Purtroppo, per chi cerca casa, è importante sapere quanto mutuo potrà ricevere prima di affrontare una trattativa e non dopo. Mentre fino a qualche anno fa avere un mutuo era pressoché alla portata di tutti e le banche davano credito nella maggior parte dei casi, oggi non è più così. Spesso però succede che, ad una prima informale richiesta, il funzionario vi tranquillizzi su un certo importo (a parole)… poi però in fase di trattativa concreta l’importo si riduca, piuttosto che vengano richieste ulteriori garanzie (garante, titoli, ecc…). Certo è un diritto della banca tutelarsi, ma voi dovete saperlo prima. In primo luogo per sapere prima quanto potete spendere realmente, in secondo luogo per evitare magre figure o cocenti delusioni. Noi ci avvaliamo del supporto di personale esperto e qualificato con rapporti consolidati con molti istituti bancari nei confronti dei quali siamo in grado di aprire, gratuitamente, una pratica per avere una pre-delibera che indichi con esattezza quanto  l’istituto è dispoto ad erogare in funzione dei documenti presentati. Nero su bianco.

Tutto gratuitamente. In questo modo saprete prima quanto mutuo siete in grado di ottenere e così farete le vostre trattative/offerte con cognizione di causa e senza brutte sorprese. Contattateci per un colloquio con i nostri incaricati, sarete così in grado di ricercare la vostra casa con maggiore tranquillità e con più sicurezza.

Nota Bene: alcuni istituti dicono che per avere fare una valutazione di quanto vi possono conciedere di mutuo servono i dati dell’immobile. Niente di più falso. La valutazione viene fatta su molti parametri ma non certo sul valore del bene che invece, semmai, si valuta a garanzia del credito.

2 commenti

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...